BROCARDI LATINI

A | B | C | D | E | F | G | H | I | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | [tutti]


Brocardi che iniziano per "A"
"A non domino."
Da chi non è proprietario
"Absolutio ab instantia."
Assoluzione dalla domanda
"Absurda sunt vitanda."
Le assurdità (di interpretazione) sono da evitare
"Accessio nemini proficit nisi ei qui ipse possedit."
L'accessione non giova se non a chi possieda in proprio
"Accessio possessionis."
Accessione del possesso
"Accessiones in eorum persona locum habent qui habent propriam possessionem."
Le accessioni si verificano a favore di coloro che hanno un proprio diritto di possesso
"Accessorium sequitur principale."
Il bene accessorio segue la sorte del bene principale
"Accidentalia negotii."
Le parti accidentali, facoltative, del negozio giuridico
"Accidit aliquando ut, qui dominus sit, alienare non possit."
Accade talvolta che, pur essendo proprietari, non si possa vendere un proprio bene
"Accipiens."
Chi riceve (un pagamento indebito)
"Acta."
I documenti
"Acta simulata veritatis substantiam mutare non possunt."
I negozi giuridici simulati non possono mutare l'essenza della verità
"Actio (o exceptio) praeiudicialis."
Azione (o eccezione) pregiudiziale sulla competenza
"Actio (o querela) nullitatis."
Azione per l'accertamento della nullità (di una sentenza)
"Actio ad exhibendum."
Istanza al giudice per ottenere un ordine, rivolto all'altra parte, o a un terzo, di esibizione di una cosa
"Actio ad implendam legitimam."
Azione giudiziaria diretta a ottenere la reintegrazione della quota legittima
"Actio ad integrandomi legitimam."
Azione per la reintegrazione della, e nella, quota legittima
"Actio adversus iudicem qui litem suam fecit."
Azione contro un giudice per suo interesse personale in causa
"Actio communi dividundo."
Azione per ottenere la divisione della comunione
"Actio confessoria (oppure negatoria) servitutis."
Azione per il riconoscimento (o per la negazione) dell'esistenza di una servitù
"Actio de dolo (oppure: actio doli)."
Azione di annullamento del contratto per dolo
"Actio de in rem verso."
Azione per la restituzione della cosa oggetto di arricchimento
"Actio familiae herciscundae."
Azione per la divisione dei beni ereditari
"Actio finium regundorum."
Azione di regolamento di confini
"Actio institoria."
Azione contro il preponente per gli atti compiuti dall’institore
"Actio interrogatoria."
Azione per conoscere se il chiamato accetta l'eredità o vi rinuncia
"Actio iudicati."
Azione giudiziaria nascente da una sentenza passata in giudicato
"Actio negatoria servitutis."
Azione con la quale si nega l'esistenza di una servitù
"Actio negotiorum gestorum."
Azione di rendiconto della gestione d'affari
"Actio quod metus causa."
Azione di annullamento di un contratto stipulato da chi era vittima di una violenza morale
"Actio revocatoria (ovvero: Actio Pauliana)."
Azione revocatoria
"Actio semel extincta non reviviscit."
Un'azione, una volta che sia stata dichiarata estinta, non rinasce
"Actioni nondum natae non praescribitur."
Non si prescrive un diritto che non sia ancora sorto
"Actor dicitur qui prius ad iudicium provocava."
Attore è detto chi per primo citò in giudizio
"Actor sequitur forum rei."
L'attore deve rispettare il foro del convenuto
"Actor venire debet instructior quam reus."
L'attore deve presentarsi in giudizio più preparato del convenuto
"Actore non probante, qui convenitur, etsi nihil ipse praestat, obtinet."
Se l'attore non prova ciò che dice, chi è convenuto ottiene soddisfazione, anche se non allega alcunché
"Actore non probante, reus absolvitur."
Se Fattore non prova (ciò che dice), il convenuto è assolto
"Actum frustratorium nemo praesumitur facere."
Si presume che nessuno compia un atto, in sede giudiziaria, vanamente dilatorio
"Actus est ius agendi vel iumentum vel vehiculum."
Passaggio è anche il diritto di transitare con una giumenta, o con un veicolo
"Actus iudicialis potentior est extraiudiciali."
Un atto giudiziale è più efficace di un atto stragiudiziale
"Actus simulatus nullius est momenti."
Un atto simulato non ha alcun valore
"Actus trium personarum."
(Il processo è) un dibattito fra tre persone distinte (attore, convenuto e giudice nelle cause civili; accusa, difesa e giudice nei processi penali)
"Actus, omissa forma legis, corruit."
Un atto, quando sia stata omessa la prescritta forma legale, crolla, e non ha validità
"Ad captandum vulgus."
Per abbindolare il popolino
"Ad colorandam possessionem."
Al fine di illustrare il titolo e i limiti del possesso
"Ad exhibendum possunt agere omnes, quorum interest."
L'azione per ottenere l'esibizione spetta a tutti coloro che vi abbiano un qualche interesse
"Ad impossibilia nemo tenetur."
Nessuno è tenuto a fare l'impossibile
"Ad incertam personam."
A persona indeterminata
"Ad iura renuntiata non datur regressus."
Non è accordato regresso ai diritti rinunciati
"Ad meliorandum."
Obbligo di migliorare il fondo
"Ad opponendum."
Al fine di opporsi all'accoglimento di un ricorso (o di una tesi, o di una domanda)
"Adelantibus et non dormientibus iura succurrunt."
La legge agevola chi si dà da fare e non dorme
"Adfines inter se non sunt adfines."
Gli affini (dei due coniugi) non divengono affini fra loro
"Adfines sunt viri et uxoris cognati."
Affini sono i parenti del marito e della moglie
"Adfinitas est civile vinculum ex nuptiis sponsalibusve descendens."
L'affinità è un vincolo di diritto civile originato dalle nozze
"Adfinitas in coniuge superstite non deletur."
L'affinità non si estingue con la morte del coniuge da cui deriva
"Adfinitatis iure nulla successio permittitur."
Nessuna successione legittima è consentita per diritto di affinità
"Adfirmanti incumbit probatio."
La prova è un onere per colui che afferma una tesi
"Adgnatio."
Rapporto di parentela diretta
"Adiectus solutionis causa."
Persona legittimata a ricevere il pagamento
"Adipiscimur possessionem corpore et animo, neque per se animo aut per se corpore."
Acquistiamo il possesso sia di fatto, sia con l'intenzione, e non solo di fatto, o solo con l'intenzione
"Aditio hereditatis."
Accettazione dell'eredità
"Adminicula servitutis."
Accessori necessari al godimento di una servitù
"Adoptio est legitimus actus, naturam imitans, quo liberos nobis quaerimus."
L'adozione è un atto legittimo, imitante la natura, con il quale ci procuriamo dei figli
"Adoptio naturam imitatur."
L'adozione imita la natura
"Adoptio non ius sanguinis, sed ius agnationis affert."
L'adozione non attribuisce un diritto del sangue, ma determina un rapporto giuridico di filiazione in linea diretta
"Adversus extraneos vitiosa possessio prodesse solet."
Contro gli estranei anche un possesso viziato ha valore
"Adversus fiscum usucapio non procedit."
Non si verifica usucapione nei confronti dei beni appartenenti al pubblico Demanio
"Adversus periculum, naturalis ratio permittit se defendere."
Contro un pericolo, la ragione permette di difendersi
"Aedificia solo cohaerent."
Le costruzioni appartengono al (proprietario del) suolo
"Aedo (civilis) nihil aliud est quam ius persequendi in iudicio quod sibi debetur."
L'azione, in sede giudiziaria, altro non è che l'esercizio del diritto di ottenere, con una causa civile, ciò che a qualcuno sia dovuto
"Aequitas."
Equità Comune senso di giustizia
"Aequitas compensationis usurarum excludit computationem."
L'equivalenza dei beni oggetto della compensazione esclude il computo degli interessi
"Aequum est neminem cum alterius detrimento et iniuria locupletiorem fieri."
È giusto che nessuno diventi più ricco attraverso un danno altrui e un'ingiustizia
"Aequum est, ut cuius participavit lucrum, participet et damnum."
È giusto che colui che prenda parte al guadagno prenda parte anche al danno
"Aes alienum est quod nos aliis debemus."
Il debito è ciò che noi dobbiamo ad altri
"Aes suum quod alii nobis debent."
Il credito è ciò che gli altri debbono a noi
"Aestimatio rei."
Stima del valore della cosa
"Affectio maritalis."
Volontà di contrarre e mantenere il matrimonio
"Affectio societatis."
La volontà di essere soci
"Agere etiam is videtur, qui exceptione utitur: nam reus in exceptione actor est."
Si ritiene che agisca anche chi si avvalga di un'eccezione: infatti, il convenuto che eccepisca si considera come se fosse un attore
"Alienum negotium ratihabitione fit meum."
Con la ratifica, un negozio giuridico concluso da altri diventa un mio negozio
"Alienus dolus nocere alteri non debet."
Il dolo dell'uno non deve nuocere all'altro (contraente)
"Aliud pro alio, invito creditore, solvi non potest."
Non si può pagare consegnando una cosa per un'altra, se il creditore non vi acconsenta
"Alterius circumventio alii non praebet actionem."
Un raggiro altrui non conferisce azione ad alcuno
"Alveus derelictus."
Alveo del fiume che si è prosciugato
"Ambulatoria est voluntas defuncti usque ad vitae supremum exitum."
La volontà del defunto dev'esser ritenuta mutevole, fino al suo ultimo respiro
"Amittitur ususfructus, cum etiam ipsa proprietas eo casu amittatur."
L'usufrutto si perde nel caso in cui si perda anche la stessa proprietà
"An debeatur."
Se vi è il diritto all'esecuzione forzata
"An debeatur."
Se è dovuto
"An et ubi sit."
Se (esista) e dove si trovi (lo scomparso)
"An iuratum sit."
Se sia stato prestato giuramento

Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.024 secondi