Calcolo Variazione Media del Fatturato tra Due Periodi

Con questa applicazione puoi calcolare i valori medi giornalieri registrati in qualsiasi intervallo di tempo e calcolare la variazione percentuale.

La caratteristica principale dell'applicazione è quella di poter confrontare tra loro periodi di tempo anche disomogenei, proprio grazie al calcolo dei valori medi determinati su base giornaliera.

Se il primo periodo è più lungo del secondo, l'applicazione fornisce anche la "proiezione" del valore medio del secondo periodo sullo stesso numero di giorni del primo.

Può essere utilizzata, ad esempio, per calcolare l'aumento o la riduzione del fatturato tra due trimestri, oppure per simulare l'andamento del fatturato in un semestre a partire dai dati dei primi mesi ecc.

I valori possono essere importi monetari (fatturato, compensi lordi o netti, costi sostenuti, ecc.) oppure qualsiasi altro valore numerico misurabile in un intervallo di tempo, come il numero di visitatori di un sito web, il numero di copie vendute di un libro o altro ancora.

-
CALCOLO VARIAZIONE GIORNALIERA FATTURATO
-
Primo Periodo
Selezione per periodoSelezione per data
Periodo:
Valore:
-
Secondo Periodo
Selezione per periodoSelezione per data
Dal:
Al:
Valore:
Valuta l'applicazione:
5 / 5 (8voti)
Calcolo Variazione Giornaliera FatturatoCalcolo Variazione Giornaliera Fatturato sul Tuo Sito?
Copia e incolla il seguente codice html.

Esempio di utilizzo

  • Se nel primo semestre 2020 i ricavi sono stati pari a X euro e nei primi due mesi e mezzo del 2021 sono stati pari a Y euro, potrebbe essere utile capire se nel 2021 siamo di fronte ad una riduzione oppure ad un aumento del fatturato rispetto al 2020 e al tempo stesso fare una proiezione dei ricavi per il primo semestre 2021.
    In questo caso basterà selezionare come primo periodo "1° semestre 2020", inserire il valore X, impostare come secondo periodo l'intervallo di date 1° gennaio - 15 marzo 2021 ed inserire Y come valore da confrontare.


Note:

Per facilitare le operazioni di "copia e incolla", ad esempio da un programma gestionale, una calcolatrice o un'altra applicazione web, le nostre applicazioni accettano vari formati numerici:

  • Separatore dei decimali sia con il punto che con la virgola (esempio: 12345,67 oppure 12345.67).

  • Numeri con o senza separatore delle migliaia (esempio: 12345,56 oppure 12.345,56). Nota: ovviamente se si usa il separatore delle migliaia si è obbligati ad usare la virgola per i decimali.

  • Numeri preceduti dal simbolo dell' Euro (€), con o senza spazio (esempio: €12.345,67 oppure € 12.345,67).

  • Numeri seguiti dal simbolo della percentuale (%), con o senza spazio (esempio: 35% oppure 35 %).


Avvertenza:
Questa applicazione é utilizzabile per un uso non professionale e le informazioni fornite si intendono a carattere indicativo.
Nonostante l’impegno profuso nell’analisi e nello sviluppo del software non é possibile escludere la presenza di errori, per cui si consiglia di controllare sempre i risultati ottenuti.
Per segnalare eventuali errori o malfunzionamenti clicca qui.

Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.021 secondi