Modello per il Deposito Telematico di Documenti nel PCT

Con questa utility puoi creare nel formato PDF nativo l’istanza accompagnatoria con la quale procedere al deposito telematico di allegati e documenti, anche scansionati, o altri files, il cui inserimento nel fascicolo elettronico del PCT sia stato richiesto dal giudice.

Può servire, ad esempio, per integrare la documentazione necessaria a completare l’iter volto alla emissione di un provvedimento, come nel caso delle scritture contabili autenticate dal Notaio, che molti tribunali richiedono per l’emissione del decreto ingiuntivo su fattura o in altri casi ancora.

Come funziona

Inserisci i dati dell’avvocato e del procedimento giudiziario e seleziona uno o più file dal tuo computer (o trascinali nell’area tratteggiata); se preferisci, puoi aggiungere per ciascun documento una breve descrizione.
Con un semplice click potrai visualizzare subito l’istanza completa da salvare in PDF ed allegare alla "Busta PCT".

Ricordiamo inoltre che, come avviene per gli altri redattori disponibili sul nostro sito, hai sempre la possibilità di modificare il testo direttamente dal browser senza utilizzare Word o OpenOffice.

Nota:
Per gli utenti registrati i dati anagrafici sono presi dall’area riservata ed è possibile utilizzare l’intestazione personalizzata.

-
ISTANZA DEPOSITO TELEMATICO DOCUMENTI
-
Dati generali
Intestazione:
Incipit:
Nome e cognome:
Indirizzo Studio:
Luogo:
opzionale
Data:
-
Procedimento
Competenza:
Luogo:
Descrizione procedimento:
Numero RG:
opzionale
Depositato il:
opzionale
-
Parti assistite
Sposta l'elemento di una posizione in alto. Sposta l'elemento di una posizione in basso. Cancella l'elemento dalla lista.
Nomin. / Rag. Soc:
Altra parte assistita
-
Documenti
Richiesti dal Giudice:
Clicca qui per selezionare i documenti o trascinali nell'area tratteggiata.
Rilascia i file nell'area solo quando questa cambia colore.

Valuta l'applicazione:
4.82 / 5 (11voti)
Istanza Deposito Telematico DocumentiIstanza Deposito Telematico Documenti sul Tuo Sito?
Copia e incolla il seguente codice html.

Note

1) I documenti sono numerati automaticamente nell’ordine di visualizzazione; è possibile spostare un documento verso l’alto o verso il basso tramite le frecce che compaiono passando il mouse sopra il nome di ciascun file.

2) Il numero di Ruolo e la data di deposito sono campi facoltativi.

3) Ai fini della compilazione del modello non è necessario indicare le parti assistite. Prima del nominativo puoi specificare l’appellativo ("Sig." o "Sig.ra"), il titolo professionale ("Dott.", "Dott.ssa", "Ing.", "Rag." ecc.) oppure la tipologia per le persone giuridiche ("Soc.", "Coop.", ecc.)

4) Puoi inserire inoltre alcune informazioni dopo il nominativo degli avvocati o delle parti separandole con una virgola o un trattino (ad esempio l’indirizzo dello studio o la residenza);

NOTA:
I dati delle parti, degli avvocati e dei documenti, non sono memorizzati sul server, ma restano disponibili solamente durante la sessione di lavoro.
Se sei un utente registrato l’applicazione utilizzerà i tuoi dati professionali dell’area riservata.

Avvertenza: La sessione di lavoro termina alla chiusura del browser oppure dopo 40 minuti di inattività.


Avvertenza:
Questa applicazione é utilizzabile per un uso non professionale e le informazioni fornite si intendono a carattere indicativo.
Nonostante l’impegno profuso nell’analisi e nello sviluppo del software non é possibile escludere la presenza di errori, per cui si consiglia di controllare sempre i risultati ottenuti.
Per segnalare eventuali errori o malfunzionamenti clicca qui.

Sito ideato dall’Avvocato Andreani - Ordine degli Avvocati di Massa Carrara - Partita IVA: 00665830451
Pagina generata in 0.026 secondi